Mondiali junior: Zoppini porta l’oro in Lombardia

zoppini oro

Lombardia d’oro al Campionato del Mondo Junior disputato sulle acque del Lago Glave nella città di Trakai in Lituania. La spedizione azzurra, che ha visto la presenza di ben 16 lombardi, rientra con due medaglie, una d’oro, vinta dal quattro con timonato dal varesino Riccardo Zoppini. Otto gli equipaggi con presenza regionale in gara al Mondiale, cinque finalisti. Questo il bilancio FIC Lombardia, reso possibile grazie al lavoro di Corgeno, Garda Salò, Gavirate, Lario, Moltrasio, Monate, Moto Guzzi, Tremezzina, Tritium e Varese.

Il vero acuto di questo mondiale è stato rappresentato dal titolo siglato in quattro con. L’equipaggio, timonato da Riccardo Zoppini (Canottieri Varese), con i compagni Leonardo Apuzzo (CN Stabia), Federico Dini (SC Firenze), Aniello Di Ruocco, Aniello Sabbatino (CN Stabia) si è imposto dopo una gara dominata quasi per tutto il percorso. La Svizzera, seconda, ha cercato di intimorire gli azzurrini in partenza senza successo. L’armo italiano, anche forte della vittoria nella regata di qualificazione, realizza il capolavoro che vale il titolo di Campioni del Mondo. Bronzo alla Germania.

IMG_6369

Riccardo Zoppini, classe 2000, oro alla Coupe de la Jeunesse nel 2015, quinto al Mondiale di Rotterman al timone dell’otto nel 2016, realizza il sogno degli sportivi alla sua terza stagione in azzurro.

Quinto posto per il due senza femminile di Vittoria Tonoli e Laura Meriano (SC Garda Salò) e per l’otto di Chiara Ciullo (SC Lario), Linda De Filippis (SC Monate), Gaia Colasante (CC Irno), Veronica Bumbaca, Kadija Alajdi El Idrissi, Letizia Tontodonati (Cus Torino), Ottavia Ravoni, (CC Aniene), Claudia Cabula (SC Sannio Bosa), Haonian Jiang-timoniera (CUS Torino). Stesso risultato, quinta piazza, anche per l’otto maschile di Antonio Schettino (CC Aniene), Alberto Vincenti, Andrea Carando (RCC Cerea), Matteo Bonetti (SC Armida), Gennaro Di Mauro (CC Napoli), Luca Zemolin (Canoa San Giorgio), Giulio Acernese (CC Roma), Giovanni Mammarella e il timoniere Leonardo Macchi (C.Gavirate).

Sesto il quattro senza di Stefano Scolari (SC Corgeno) e Jacopo Bertone (C.Gavirate), Raffaele Serio, Gennaro Zenna (RYCC Savoia).

Secondo posto in finale B, ottavo assoluto, il quattro senza femminile che ha visto a bordo Silvia De Boni (SC Moto Guzzi), Marta Barelli (SC Tremezzina), Giuliana Marzocchi (SC Sampierdarenesi), Andrea Alfano (RYCC Savoia).

Terzi in finale B, nono posto assoluto, per il due senza maschile formato da Davide Comini e Simone Fasoli (Moto Guzzi) e il quattro di coppia Laura Pagnoncelli (SC Tritium), Greta Martinelli (SC Tremezzina), Maria Ludovica Costa (Rowing Club Genovese), Sofia Tanghetti (Rowing Club Genovese).

Ora per tutti una meritata vacanza, in attesa della ripartenza stagionale subito dopo ferragosto.

 

Luca Broggini – ufficio Stampa FIC Lombardia