FIC Lombardia presente a Sport Experience, lo sport riaccende l’Albero della Vita.

CONI Expo (3)Week end di promozione per il canottaggio bianco verde in vetrina al Parco Experience, meglio conosciuto come ex area EXPO, grazie al forte rapporto tra FIC Lombardia e CONI, regista dell’evento Sport Experience. L’appuntamento, nato dalla voglia di far incontrare tanti sport, ha catturato oltre 35 discipline permettendo così a grandi e piccini di scoprire e conoscere tanti sport diversi nella stessa occasione. In questo contesto, un’unicità nel panorama italiano, il Comitato Regionale del remo guidato Presidente Fabrizio Quaglino non poteva che rispondere presente in modo concreto. Ed è così che è nata l’idea di allestire uno stand brandizzato FIC Lombardia con quattro remoergometri, coinvolgendo tecnici accreditati a livello nazionale e tesserati per la Canottieri Milano. Una scelta strategica, per permettere ai curiosi di fare anche un battesimo ai remi grazie agli allenatori presenti sul campo. Tra le novità proposte brilla anche l’idea di allestire un remoergometro adattato, per permettere a persone con disabilità di affacciarsi al canottaggio.

CONI Expo (4)

Tanti gli stand allestiti per la due giorni. Insieme al canottaggio anche basket, beach volley, calcio a 5, pallavolo, arrampicata sportiva, atletica, scherma, badminton, bmx, golf, pesistica, scherma, skiroll, tennis, tiro al piattello, tennistavolo e molti altri.

CONI Expo (1)

Emozionante la riaccensione dell’Albero della Vita, il simbolo di Expo, tornato a brillare durante questo grande evento multi sport. Uno spettacolo tutto rinnovato, con tre edizioni giornaliere, aperto sulle note di “Azzurro” di Adriano Celentano. Poi spazio all’attualità con Francesco Gabbani e la sua  “Occidentali’s karma”, e altri due classici “Quello che le donne non dicono” di Fiorella Mannoia e “Sono solo parole” di Noemi.

CONI Expo (2)

L’evento, nato con la collaborazione del CONI Comitato Regionale Lombardia, ha potuto contare sul supporto del Comune di Milano e l’importante contributo di Regione Lombardia. Due giornate di sport davvero per tutti, sabato dalle 11 alle 23 e domenica dalle 11 alle 19, nei luoghi simbolo di Expo2015, il cardo, il decumano, l’Albero della Vita e Palazzo Italia.

 

Luca Broggini – ufficio Stampa FIC Lombardia