Inaugurazione della nuova vasca voga

image3Grande festa per l’inaugurazione della nuova vasca voga con la partecipazione del vicecampione del mondo Pietro Ruta, appena rientrato dall’America con la medaglia d’argento al collo, del sindaco del Comune di Menaggio Michele Spaggiari e della benedizione di don David.

I LAVORI: Intorno alla metà di agosto, si è partiti con i lavori di demolizione della vecchia vasca voga, ormai inutilizzabile dall’usura dei materiali. Il primo lavoro è stato svolto dagli atleti più piccoli che si sono impegnati nella rimozione di tutti i pezzi dei vecchi piani voga. Di sera, finito il lavoro e l’allenamento, il gruppo Master ha dedicato il proprio tempo nella rimozione dei ferri arrugginiti e di tutto ciò che rimaneva della vecchia vasca. In breve tempo si è passati subito alla fase di ricostruzione della parte nuova con il posizionamento dei 5 piani voga in vetroresina e dei perni costruiti dalla ditta Lanfranconi Pietro e figlio di Menaggio.

image9

Michele Guerra e Lorenzo Fontana hanno coperto i piani voga, facendoli sembrare un tutt’uno con la struttura in cemento e si sono dedicati all’imbiancatura di tutta l’intera area e di ogni suo particolare. La ditta Mobili Roveda di Menaggio oltre alla costruzione di una nuova bacheca, ha recuperato i legni vecchi della vasca rendendoli riutilizzabili e ha provveduto al cambio delle porte. Michele Taroni (Ferramenta Ortelli di Menaggio) ha cambiato l’intero impianto elettrico all’interno dell’area mettendolo in sicurezza e aumentando così la sua luminosità. Alla pavimentazione il contributo è della ditta Botta di San Siro che con il Linoleum blu ha dato un tocco di nuovo in più all’area. A chiudere l’intera lavorazione sono i paraspigoli e i paraschizzi della ditta Alustar di Menaggio.

Le decorazioni finali (scritte, punta dell’imbarcazione in legno, pale di remi, gagliardetto), che danno personalità e unicità alla sala voga, sono state fatte a mano dall’artista Katia Bernini. Master, Ragazzi, Volontari, Dirigenti e Allenatori hanno prestato il loro tempo per la pulizia, il riordino della vasca voga e dell’intera palestra.

«Abbiamo posato la prima pietra di qualcosa che, speriamo, sarà ancora più grande: il rinnovamento dell’intera struttura, perché possa ospitare al meglio i nostri ragazzi e stimolare sempre più il loro impegno», ha detto il presidente della Canottieri Menaggio, Lorenzo Solarino, durante la cerimonia d’inaugurazione, alla quale ha partecipato anche il sindaco di Menaggio, Michele Spaggiari che ha dichiarato: «Speriamo davvero si possa realizzare qualcosa di più grande. Si tratta di un obiettivo importante che, come per lo sport, richiederà fatica e impegno, ma lavoreremo insieme per raggiungere questo risultato».

image5

L’INAUGURAZIONE E LA FESTA. Alle ore 16:30 nella palestra della canottieri Menaggio si è svolto il saluto del Presidente Lorenzo Solarino e del Sindaco Michele Spaggiari. Successivamente, don David si è recato nell’area della vasca voga è ha benedetto l’intera area con una preghiera collettiva. Dopo la benedizione, il taglio del nastro è stato affidato a Pietro Ruta, cresciuto proprio in questa vasca voga e ora ai vertici più alti del canottaggio mondiale. Come buon auspicio per le future leve, il nostro Peppo, ha deciso di fare la prima palata in vasca sotto gli applausi entusiasti di atleti, soci e amici presenti.

Succesivamente, Pietro Ruta e il Presidente Solarino, hanno tagliato la torta (decorata da Katia Bernini) e hanno aperto i brindisi con le più di 60 persone presenti al festeggiamento. Parecchi gli scatti fotografici al campione azzurro e alla vasca voga, che, per alcuni, non pareva più la stessa che ricordavano…