ANCHE LA LARIO A TORINO: SILVER(E KINDER)SKIFF!

121117 2Uno degli eventi più attesi del canottaggio italiano, la fortunata regata torinese denominata SilverSkiff, si è svolta nel finesettimana dell’11 e del 12 novembre. Giunta alla sua ventiseiesima edizione, in un clima di grande entusiasmo e partecipazione, questa endurance regatta ha avuto tre appuntamenti suddivisi sui due giorni: al sabato sono stati visti i giovani atleti della KinderSkiff inaugurare le competizioni, seguiti poi nel pomeriggio della stessa giornata dagli esponenti della terza edizione del para-rowing. Per quanto riguarda la domenica, dalle 9.30 l’evento SilverSkiff vero e proprio, con una partecipazione da record – quasi 660 compresi campioni e olimpionici.

121117 3Durante il sabato Kinder sono stati Serena Mossi, Filippo Annoni, Federico Martorana ed Elisa Grisoni i giovanissimi e promettenti comaschi a portare i remi della Lario nelle acque del Po. E sono riusciti tutti a distinguersi: quindicesimo posto nella classifica generale dei 4000 metri per Filippo Annoni (ed entrare nella top20 non è stato affatto male per una competizione di 200 concorrenti)! Addirittura al quinto posto Serena Mossi, per quanto concerne la classifica femminile. Un’ottima sesta posizione per il Martorana, per quanto riguarda gli Allievi C. E grandissima soddisfazione quella ottenuta con Elisa Grisoni; la giovane bianconera è riuscita, infatti, ad ottenere nientepopodimeno che la medaglia d’oro fra le Allieve C! Plauso e orgoglio per questo segno distintivo in una così gremita manifestazione di carattere internazionale.

121117 1Alla domenica è stata la volta degli adulti, e l’occasione di rappresentare la Lario è toccata proprio al primo canottiere della Lombardia, il Presidente del Comitato Regionale Fabrizio Quaglino. Undici chilometri di percorso per lui ed il tempo di 55’38”060; complimenti a Quaglino, in questa bellissima giornata autunnale. La SilverSkiff è stata vinta dai fortissimi ospiti croati, i fratelli Sinkovic – primo posto per Martin – ma la nostra società è riuscita anche questo fine settimana a ritagliarsi uno spazio, una medaglia, una distinzione. Ora e sempre, Forza Lario!

UFFICIO STAMPA CANOTTIERI LARIO