Approvazione all’unanimità per Filippo Mondelli

_FFC8937Una serata speciale per Moltrasio, per la Canottieri, per un ragazzo che unisce valori civili e sportivi in un fisico possente e un’anima gentile. Mercoledì 6 dicembre il Consiglio Comunale di Moltrasio presieduto dal sindaco Maria Carmela Ioculano ha voluto convocare una seduta straordinaria per approvare un pubblico riconoscimento per meriti sportivi a Filippo Mondelli, campione europeo e bronzo mondiale assoluto, cernobbiese di nascita, ma moltrasino d’adozione e di cuore.

_FFC8942L’eccezionalità del momento si è accresciuta anche grazie alla scelta di tenere il Consiglio proprio nella sede della Canottieri Moltrasio, luogo in cui Filippo ha costruito i suoi successi. I gagliardetti di Comune e Canottieri erano dunque appaiati di fianco a un tavolo bianconero e tricolore, con il sindaco Ioculano e il presidente Donegana concordi sull’importante significato morale e civile della serata, a cui ovviamente hanno partecipato anche gli altri ragazzi della Canottieri, futuro del Paese e dell’associazione.

_FFC8912Tra le motivazioni, suggerite dal consigliere Moreno Bernasconi, spicca il forte senso di appartenenza di Filippo alla maglia della Canottieri Moltrasio, sempre ricordata in competizioni nazionali e internazionali e che continuerà a indossare sotto a ben più blasonati body e divise. L’approvazione del riconoscimento ovviamente è giunta all’unanimità, numerosi gli applausi a Filippo, che ha ringraziato con la consueta sincerità e semplicità tutti i presenti. Per lui un kirigami raffigurante Moltrasio e un canottiere in barca, non a caso chiamata Pilo 2017 come quella intitolata a Filippo al banchetto del mese scorso.

Ora Filippo ripartirà ancora per Sabaudia (con lui anche sua sorella Elisa), raduno con vista 2018 (possiamo anche dire 2020), ma sguardo sempre indietro, alla sua Moltrasio.

Francesca Caminada                                                                                       Moltrasio, 07-12-2017
Addetta stampa Canottieri Moltrasio