Lavena Ponte Tresa e l’Idroscalo di Milano officine lombarde verso Torino.

AONS7348GALLERIA FOTO

Domenica di raduno per il settore ragazzi bianco verde convocato dai Capi Settori FIC Lombardia per la preparazione degli equipaggi da schierare alla D’Inverno sul Po’ in programma a Torino il prossimo week end. Saranno due le ammiraglie ai blocchi di partenza, una maschile e una femminile, nate a seguito del doppio raduno regionale e dei test federali registrati dagli allenatori societari. L’Idroscalo di Milano è stato il teatro del remo maschile, Lavena Ponte Tresa  la novità assoluta per il settore rosa.

rad mA Milano, sullo stesso bacino che lo vide vincere il titolo di Campione del Mondo nel lontano 2003, Elia Luini con Ivan Corti ha coordinato la giornata maschile. Fondo sul campo di regata e a fine allenamento un percorso a passo gara in chiave Torino hanno permesso di scogliere gli ultimi dubbi per ufficializzare l’ammiraglia. Il capovoga sarà Diego Corradi (Moltrasio). Con lui Cristian Bertesago, Edoardo Caramaschi (Corgeno), Riccardo Ravelli (Monate), Leonardo Tedoldi (Retica), Francesco Zunino (Milano), Samuele Uleri, Daniele Mondo e il timoniere Camillo Corti (Moltrasio).

BEQC2651A Lavena Ponte Tresa, sede distaccata della Canottieri Luino sul Lago di Lugano, Renato Gaeta con la collaboratrice Deborah Battagin ha lavorato sulla lunga distanza. Tre volte venti minuti, oltre a riscaldamento e defaticamento per un totale di venti chilometri. L’ammiraglia rosa Lombardia in gara sul fiume Po tra sette giorni esatti sarà formata da Nicole Boschetto (D’Annunzio), Rebecca Carente (Varese), Martina Barili, Matilde Barison, Alice Codato, Sara Crivello (Gavirate), Matilde Giffoni (Monate), Chiara Marcon (Corgeno) e il timoniere Filippo Delvecchio (Milano).

raduno 4 feb 18, gruppoCommenta il Coordinatore Tecnico Regionale Andrea Benecchi in collegamento telefonico: “Anche oggi abbiamo dimostrato che lavorando in squadra si riescono a organizzare raduni di spessore, delle vere e proprie occasioni di crescita. Ringrazio le società e tutto lo staff, con i Capi Settori. Domenica prossima a Torino avremo due formazioni molto giovani, saranno in gara per fare esperienza, un inizio di un nuovo ciclo per portare nuova linfa nel remo lombardo ed italiano”.

Sette giorni alla regata, domenica 11 febbraio le ammiraglie bianco verdi incontreranno l’Italia alla D’Inverno sul Po.

 

Luca Broggini – ufficio stampa FIC Lombardia