Valentina Calabrese: una dottoressa da 110 e lode

754EE13F-417B-4454-AE96-33B2E97ED123Nuovo e prestigioso traguardo per Valentina Calabrese, ex atleta azzurra della canottieri Gavirate e oggi corrispondente del canottaggio per lo storico quotidiano locale la Prealpina. Ieri, lunedì 12 marzo presso l’aula magna dell’Università dell’Insubria di Varese ha conseguito la laurea magistrale in scienze e tecniche della comunicazione con votazione 110 e lode. Valentina, nata con lo sport nel proprio DNA grazie a mamma Paola e papà Giovanni entrambi campioni del remo, ha debuttato nell’attività agonistica nel 2001. Nel 2006 il suo ingresso in azzurro alla Coupe de la Jeunesse. Nel 2008 il primo Campionato del mondo, con la vittoria della medaglia d’argento in quattro senza. Nel 2011 un secondo argento iridato, questa volta in quattro di coppia Under 23. 10 volte campionessa italiana, la sua tenacia l’ha portata a percorrere il lungo cammino universitario senza arrendersi mai. Su Facebook, ancora a caldo e con un post che sprizza felicità commenta:“L’unica certezza è che il meglio deve ancora venire“.

128CDEBC-F1E4-46BD-85E7-34469C19702A

Il Presidente FIC Lombardia Fabrizio Quaglino, il Consiglio e lo staff augurano a Valentina un futuro ricco di successi come i tanti conquisti durante la carriera da atleta.

Luca Broggini – Ufficio stampa FIC Lombardia