Gentili, Panizza, Mondelli e Bertolasi portano la Lombardia sul podio Europeo

4x maschile EU 18Oro e bronzo per la Lombardia ai Campionati Europei assoluti disputati nel week end a Glasgow, sulle acque dello Strathclyde Country Park. L’evento continentale, primo per l’assegnazione dei titoli 2018, ha visto in gara un’Italia al gran completo con la Lombardia rappresentata da 9 atleti distribuiti in sei equipaggi diversi.

Vola ed emoziona il quattro di coppia maschile di Giacomo Gentili (Fiamme Gialle/SC Bissolati), Luca Rambaldi (Fiamme Gialle), Andrea Panizza (Fiamme Gialle/AS Moto Guzzi) e Filippo Mondelli (Fiamme Gialle/SC Moltrasio). Il quadruplo, gia d’oro durante la Coppa del Mondo di Linz, ha regalato il bis in una regata dominata fin dal primo colpo e messa in cassaforte nei secondi mille metri. Argento alla Lituania, bronzo alla Polonia. A commentare l’impresa è Filippo Mondelli: “Siamo ai primi passi di un lungo cammino, del quale non sentiamo il peso della responsabilità ma anzi, solo la voglia di lavorare insieme consapevoli che tanto ancora c’è da fare. Ringrazio i miei quattro compagni, ciascuno dei quali si è preso le proprie responsabilità. Per quanto riguarda l’andamento della finale, a metà gara siamo andati via, e da lì è stato un crescendo anche se in chiusura non avevamo più forze, eravamo stanchi ma è normale dopo il lungo raduno che abbiamo svolto. Adesso testa al Mondiale”.

bertolasi patelli EU 18Il due senza femminile di Sara Bertolasi (Milano) ed Alessandra Patelli (Padova) stupisce ed emoziona, conquistando uno storico bronzo in barca olimpica dopo una regata davvero perfetta. Un rientro nel gruppo olimpico da protagoniste, dopo due anni di stop, che guarda al domani con voglia di crescere ancora. Oro alla Romania, argento all’Olanda.

Quarto posto da brividi, a sei centesimi dal bronzo, per il doppio femminile di Alessandra Montesano (Eridanea) e Valentina Iseppi (Aniene). La coppia, fresca del terzo posto conquistato ai Mondiali Under23, fa sognare l’Italia dei big sfiorando l’impresa del podio assoluto. Prima la Francia, seconda l’Olanda, terza la Lituania.

Quinto posto per il doppio pesi leggeri di Federica Cesarini (Fiamme Oro/Canottieri Gavirate), in gara con Valentina Rodini (Fiamme Gialle), ex Bissolati. Una corsa davvero mozzafiato, con le azzurre sempre in gruppo a combattere per una medaglia poi sfumata nell’ultima frazione.

Ottavo posto Europeo, seconda posizione in finale B, per il quattro senza di Giorgia Pelacchi (SC Lario), Aisha Rocek (Carabinieri/SC Lario), Ilaria Broggini e Veronica Calabrese (Canottieri Gavirate).

Appuntamento doppio il prossimo week end: Campionato del Mondo Junior a Racice in Repubblica Ceca, Mondiali Universitari a Shanghai in Cina.

 

Luca Broggini – ufficio stampa FIC Lombardia