Sette lombardi ai Mondiali Universitari

otto maschile universitariC’è anche tanta Lombardia al Campionato del Mondo Universitario in programma da venerdì 10 e fino a domenica 12 agosto in terra cinese, a Shanghai. L’evento, che arriva a distanza di due anni dall’ultima edizione ospitata sulle acque di Poznan 2016, vedrà in gara l’Italiateam formato da trentadue studenti canottieri, sette dei quali provenienti dalla Lombardia.

Il pilastro del remo maschile sarà Andrea Cattaneo (Bissolati), pronto a rappresentare l’Italia sia in doppio con il vice campione del mondo Luca Chiumento (SC Padova), che a bordo dell’ammiraglia maschile.

otto femminile UniversitariCinque gli equipaggi femminili con almeno una presenza regionale a bordo. In singolo occhi puntati su Elisa Mondelli (Moltrasio), singolista ai recenti Mondiali Under23 ed ora in corsa verso nuovi obiettivi. Ritorna in azzurro, questa volta in doppio, Nicole Sala (Lario) che gareggerà in coppia con Giovanna Schettino (CC Aniene). Un ritorno alle origini, dopo l’esperienza Europea in quattro senza, anche per Veronica Calabrese ed Ilaria Broggini (C Gavirate). La coppia sarà in gara in due senza, specialità che quest’anno le ha viste conquistare il titolo tricolore assoluto.

Un debutto rincorso con tenacia quello di Arianna Bini (CUS Pavia), convocata a bordo del quattro senza insieme ad Alice Rossi (Cus Torino), Beatrice Millo (CC Saturnia), Sarah Caverni (SC Arno). Bini, Mondelli, Broggini, Calabrese gareggeranno anche a bordo dell’otto rosa femminile.

Chiude la flotta regionale Arianna Noseda (SC Lario) che dopo il titolo Mondiale Under23 sarà impegnata in doppio con Paola Piazzolla (Fiamme Rosse).

Le regate inizieranno venerdì alle 9.00 ora locale (3 di notte ora Italiana). Sabato 11 giornata di recuperi e semifinali. Domenica 12 agosto le finalissime per le medaglie iridate.

 

Luca Broggini – ufficio stampa FIC Lombardia