Dodici lombardi ai Mondiali Assoluti

4x maschile glasgowScatterà nel week end sulle acque di Plovdiv in Bulgaria il Campionato del Mondo Assoluto 2018. L’evento, ultima tappa stagionale del gruppo olimpico, vedrà l’Italia presente al gran completo con 67 atleti distribuiti sulle 24 imbarcazioni in gara. C’è anche tanta Lombardia, soprattutto al femminile, in gara alla kermesse iridata. In dettaglio dodici atleti convocati su sette imbarcazioni, in rappresentanza di sette società bianco verdi: Moltrasio, Moto Guzzi, Bissolati, Milano, Lario, Gavirate e Olona.

Negli uomini occhi puntati sul quattro di coppia maschile, lombardo per tre quarti grazie a Filippo Mondelli (Fiamme Gialle/SC Moltrasio), Andrea Panizza (Fiamme Gialle/AS Moto Guzzi) e Giacomo Gentili (Fiamme Gialle/SC Bissolati). Completa l’equipaggio il ferrarese Luca Rambaldi (Fiamme Gialle).

2- femminile glasgowIl suo ultimo Campionato del Mondo fu quello di Aiguebelette nel 2015, poi le Olimpiadi di Rio e due anni di stop. Il 2018 ha segnato il ritorno sulla scena internazionale e, ora ad un mondiale Assoluto. Sara Bertolasi (Milano) difenderà l’Italia nella specialità più cara, il due senza, insieme ad Alessandra Patelli (SC Padova).

Tutto bianco verde anche il quattro senza femminile formato da Veronica Calabrese e Ilaria Broggini (Canottieri Gavirate), Aisha Rocek (Carabinieri/SC Lario), e Giorgia Pelacchi (SC Lario)

Coppia lombarda a comporre il doppio pesi leggeri femminile, unica barca olimpica di categoria. A difendere l’Italia Valentina Rodini (Fiamme Gialle, ex Bissolati) e Federica Cesarini (Fiamme Oro/C.Gavirate)

Arianna Noseda (SC Lario), forte del titolo mondiale Under23, sarà la scudiera regionale del quattro di coppia leggero. Con lei Giulia Mignemi (SC Aetna), Paola Piazzolla (Fiamme Rosse), Allegra Francalacci (SC Firenze).

Greta Elizabeth Muti della Canottieri Olona 1894 rappresenterà la Lombardia nel settore Para Rowing. Appuntamento doppio per l’atleta milanese, in gara sia in due senza insieme alla romana Lucilla Aglioti (CC Aniene) che in quattro con insieme a Luca Agoletto, Tommaso Schettino e il mitico timoniere Giuseppe “Peppiniello” Di Capua (CN Stabia).

Tra le riserve brilla il nome di Andrea Cattaneo (SC Bissolati), un volto giovane che con grinta sta costruendo la propria carriera anche tra i big.

A questi atleti si aggiungono poi i tanti ex lombardi, oggi tesserati fuori regione, ma nati e cresciuti agli ordini delle società bianco verdi. Ricordiamo Andrea Micheletti (ex Gavirate), Martino Goretti (ex Moto Guzzi), Pietro Ruta (ex Menaggio), Chiara Ondoli (ex De Bastiani), Valentina Iseppi (ex Gabriele d’Annunzio).

Le regate scatteranno domenica 9 settembre. Sette giorni di sfide porteranno all’assegnazione dei titoli iridati con la chiusura della kermesse prevista per domenica 16.

 

Luca Broggini – ufficio stampa FIC Lombardia