DOPPIA VITTORIA DELLA LARIO AL RECUPERO DELLA GRAN FONDO

111Sono passate ormai quasi tre settimane da quando un’ondata di maltempo aveva impedito alle società accorse ad Eupilio di poter disputare la Gran Fondo, la Regata Nazionale su Quattro di coppia e Otto. Oggi 18 novembre si è verificata l’occasione di poter disputare la competizione, in una domenica autunnale insolitamente limpida e soleggiata – per quanto fredda. In totale sono state diciassette le gare andate in scena sulle placide acque del lago di Pusiano, con un via alle 9.30, per un programma senza sosta che ha portato all’assegnazione delle medaglie sul finire della mattinata.

I fortissimi atleti della Lario si sono come di consueto dimostrati all’altezza della situazione, spiccando tra i vincitori sia nel primo che nel secondo blocco di gare. I primi a essersi tinti d’oro sono stati i Cadetti che hanno militato sul Quattro di coppia, gli irrinunciabili Federico Martorana, Nicolò Marelli, Alberto Briccola e Ludovico Cassani. Identico risultato anche per le “Cadette”, le fantastiche Elisa Grisoni, Alice Girola e Camilla Girardi che hanno disputato, e vinto, una delle ultime regate della Gran Fondo (in compagnia di un’atleta di un’altra società). Il risultato è stato quindi un ex aequo tra Lario, Retica e Moltrasio, con due medaglie a testa ciascuna –  ma non sia dimenticato un altro potenziale oro cui ha contribuito la meravigliosa Serena Mossi su barca mista.

333Oltre ai preziosi primi posti, non siano trascurati gli importanti piazzamenti sul podio avutisi con lo sforzo di Giulio Campioni, Paolo Leoni, Tommaso Gatti e Lorenzo Luisetti, che hanno portato a casa un bellissimo argento Ragazzi. E soprattutto gli inossidabili master, capitanati nientepopodimeno che da Fabrizio Quaglino, per una barca di fortissimi completata da Alessandro Adduci, Davide Zamperoni e Davide Noseda: eroici e bronzei campioni. La società comasca più premiata del lago si è unita ancor una volta nel celebrare gli splendidi risultati ottenuti dopo una giornata di sforzi… e un anno di successi! Un grande grazie da (e a) Presidente, Allenatori e Soci tutti. Forza Lario!