Canottieri Baldesio: tre medaglie da Torino

quattro di coppia JuniorTre medaglie per la Canottieri Baldesio alla 36^ Regata Internazionale di Fondo “D’Inverno sul Po” di Torino. La squadra ha mostrato ulteriori miglioramenti rispetto all’esperienza al Navicelli di Pisa, schierando per la prima volta anche un otto cadetti e un quattro di coppia Junior completamente rinnovato. Nella due giorni sul Po torinese, nella splendida cornice del parco del Valentino, quasi 2000 atleti del remo di circa 100 società canottieri si sono dati battaglia sulla distanza dei 5000 metri, ad eccezione dei giovanissimi che hanno remato su distanze ridotte. Nella giornata di sabato sono arrivate le due otto cadettimedaglie dei più piccoli: oro per il doppio Allievi B1 formato da Andrea Politi e Kevin Brahja, terzo gradino del podio per il doppio Allievi B2 di Thomas Mantovani e Giovanni Sasso. L’argento è di Miriam Alfano che nel quattro di coppia Cadetti femminile targato Eridanea Casalmaggiore è giunta al traguardo con un ritardo di soli 1”e 42 centesimi. Equipaggio misto anche per Valentina Kercuku sul quattro di coppia Ragazzi femminile sull’armo della Canottieri Germignaga giunta 14esima su 19 al via. Nella categoria Ragazzi anche Mario Guareschi che ha gareggiato in singolo nella giornata di sabato giungendo al traguardo settimo su 27 equipaggi dopo una gara estremamente complicata per la presenza di diverse decine di barche master che remavano più lente sul percorso, problema che si è ripresentato anche nella Argento di miriam Alfanogiornata successiva al quattro di coppia Junior di Murabito, Guareschi, Erbì e Pattoni, che al via per primo si è trovato la strada praticamente sbarrata dalla gara dell’otto over 54 femminile. Un po’ di sfortuna per un 12esimo posto su 23 equipaggi alla partenza, per una barca di prospettiva costruita nelle ultime settimane. L’ultimo cenno di nota è per la prima uscita assoluta dell’ammiraglia Cadetti della Canottieri Baldesio. I giovanissimi e promettenti Andrea Barborini, Cristian Cigoli, Giacomo Contardi, Riccardo Pedroni, Vincenzo Gravante, Bernardo Favini, Matteo Gregori, Loris Gregorio e Paolo Gregoridoppio Allievi B1 Andrea Politi e Kevin Brahja timoniere, sono arrivati quarti alle boe rosse davanti alla terrazza della Canottieri Esperia, a soli 26” dall’oro vinto dalla Liguria, e prima delle barche societarie, dietro a tre selezioni regionali, Liguria appunto, Piemonte e Toscana, un risultato che riempie di orgoglio l’allenatore Alessandro Montaldi che insieme a Lorenza Romagnoli, Angelo Gamba e Simone Raineri ha preparato i ragazzi per l’impegnativa trasferta torinese. Ora la squadra è pronta a lasciare le gare di fondo per proiettarsi ai prossimi impegni regionali.

Seguite la squadra di canottaggio sulla pagina Instagram@canottaggiobaldesio