SI RIPARTE CON UNA LARIO PIÙ AGONISTICA (E AZZURRA!) CHE MAI

E9ADDCB8-C995-4A8F-8AF1-95AD0DAD8206La riapertura della stagione si è formalmente avuta circa un mese fa colla competizione-evento “D’Inverno sul Po”. Una volta rotto il ghiaccio, però, la vera inaugurazione agonistica si è avuto in questo finesettimana di marzo, con più appuntamenti e più fronti. È innanzitutto da ricordare la prestigiosa chiamata per l’Otto rosa della Lombardia, la barca Junior allestita in vista della partecipazione internazionale alla storica Women’s Eight Head of the River Race. Fra le convocate la fantastica lariana Serena Mossi, che venerdì 8 marzo  si è unita alle compagne sull’ammiraglia biancoverde (ottimi resoconti dallo staff tecnico).

CLA_1428Domenica 10 marzo invece, dalle acque del lago di Pusiano, la prima Regata Regionale dell’anno, valida anche per la classifica nazionale Montù. La manifestazione ha visto la partecipazione di cinquantasei società… e potevano forse mancare i più significativi esponenti del canottaggio comasco? Giornata carica di emozioni dunque per personaggi come il già noto Lorenzo Luisetti, uno dei singolisti che rappresenteranno il remo lombardo in chiave tricolore. Secondo posto per lui sulla barca corta, podio più alto col Quattro di Coppia. Un’altra figura sempre degna di menzione è quella di Arianna Noseda, incredibilmente vincente in ogni gara; così come Patrick Rocek, che ha conquistato sia una medaglia d’oro sul singolo, sia un terzo posto in Doppio. E molti altri: Caterina Di Fonzo, Karen Andrea Faccin, Ivan Galimberti, Nicolas Castelnovo, Jacopo Frigerio, Roberto Gerosa, Alice Girola, Ilaria Compagnoni, Serena Mossi, Michele Venini, solo per citare i più vincenti fra i nostri canottieri. Il medagliere lombardo di giornata ha premiato la Lario con un terzo posto, per ben sei riconoscimenti.

P1240017Nella stessa data la prima Regata Regionale anche a Sabaudia, dove qualcuno è riuscito a tenere altro il nostro stemma. I meriti sono stati delle Azzurre di stampo lariano, in raduno collegiale in Lazio. Ed è stato bello vedere fra i grandi nomi quelli di Aisha Rocek, di Sara Bertolasi e di Giorgia Pelacchi, che hanno gareggiato sotto le insegne dell’Italia Team. Un grandissimo esordio del 2019 ha pertanto investito colla sua entusiastica carica Allenatori, Soci ed Atleti tutti, come in un collettivo abbraccio col Consiglio Direttivo e col Presidente Bernasconi, quasi ad urlare “Forza Lario!”.

Ufficio Stampa Canottieri Lario