Women’s Eights Head of the River Race, il racconto della prima giornata rosa Lombardia

IMG_2735 (FILEminimizer)GALLERIA FOTO

Tagliato il traguardo della Schools’ Head of the River, i riflettori sono tutti per la Women’s Eights Head of the River Race al via domani, sabato 16 marzo. L’ammiraglia rosa Lombardia, partita all’alba da Malpensa, è giunta sul Tamigi nel primo pomeriggio per l’ultimo allenamento pre gara. La spedizione, guidata dal collaboratore femminile Ronny Ariberti, si è così unita alla squadra maschile. Ad aspettarle anche il Presidente FIC Lombardia Fabrizio Quaglino. Barca nuova di zecca anche per l’ammiraglia femminile, formata da Beatrice Giuliani (Milano), Laura Pagnoncelli (Tritium), Nadine Agyemang Heard e Arianna Passini (Moltrasio),Chiara Marcon (Corgeno), Serena Mossi (Lario), Nicole Boschetto (D’Annunzio) e Benedetta Bulgheroni (Varese). Riserva dell’ammiraglia Susanna Pedrola (Flora). Al timone una vera esperta british, Alice Muschamp (Lady Eleanor Holles Boat Club).

Buone sensazioni dall’ammiraglia, dopo il primo allenamento sul Tamigi. Otto chilometri di fondo, con allunghi e partenze il programma di giornata.

Domani il grande giorno, alle 11.30 la storica Women’s Eights Head of the River Race.

 

Luca Broggini – ufficio stampa FIC Lombardia