Primo Meeting Nazionale: la Lombardia schiera 374 atleti

piedilucoDebutto tricolore per il canottaggio bianco verde che dopo aver raccolto i primi segnali in chiave regionale è ora pronto a scendere in acqua al primo meeting nazionale in programma nel week end sulle acque di Piediluco. Mille i canottieri ai blocchi di partenza, 374 dei quali tesserati per le trenta società lombarde al via. Guida i numeri tricolori la Canottieri Gavirate, presente con quarantasei canottieri. Segue, con trentasei, la Corgeno. Trentadue le presenze per la Lario. In gara gran parte degli azzurri della stagione 2018, con i trentaquattro medagliati tra Europei e Mondiali. Accanto ai big anche tanti debuttanti pronti a rincorrere il sogno azzurro. Dal Meeting infatti inizia il percorso per la composizione delle squadre nazionali del 2019. I protagonisti si accaparreranno la convocazione al Memorial Paolo d’Aloja, la prima competizione internazionale della nuova stagione.

Questo, in dettaglio, l’elenco delle società lombarde al via. Gavirate (46), Corgeno (36), Lario (32), Varese28), CUS Pavia (24), Moltrasio (20), Milano (19), Flora (17), Monate (16), Garda Salò (15), D’Annunzio (12), Retica ed Idroscalo (11), Baldesio (9), Tritium e Bellagina (8), Tremezzina e Lago di Pusiano (7), Moto Guzzi e Ispra (6), Arolo, Bissolati, Cernobbio, Menaggio, De Bastiani (5), Caldè (4), Lecco (3), Eridanea (2), Pescate e Volontari del Garda (1).

Le regate scatteranno sabato 6 aprile alle 8.00 con le prove di qualificazione. Nel pomeriggio spazio alle semifinali, oltre alle finalissime delle regate valutative. Domenica secondo round di semifinali e tutte le finali che porteranno all’assegnazione delle medaglie tricolori.

 

Luca Broggini – ufficio stampa FIC Lombardia