Primo Meeting Nazionale COOP di Piediluco. Continua la crescita degli atleti Baldesio

image4Va in archivio il Primo Meeting Nazionale COOP di Piediluco con buone sensazioni per i giovani atleti della Baldesio categoria Ragazzi e Junior allenati da Angelo Gamba e Simone Raineri, sotto la guida del consigliere Giancarlo Romagnoli.

La trasferta in terra umbra ha visto al via, nelle acque del Centro Nazionale di Preparazione Olimpica, 7 atleti impegnati in singolo, doppio e quattro di coppia che si sono misurati con atleti di oltre 100 società per un totale di quasi 1400 partecipanti da tutta Italia.

image2Obiettivo raggiunto per il singolista categoria Ragazzi, Mario Guareschi, che, dopo aver ottenuto la qualificazione sul Lago di Pusiano, ha potuto vivere l’emozione di gareggiare in una specialità altamente selettiva. Guareschi rompe il ghiaccio con un quinto posto in batteria ma con un tempo che gli consente di accedere in semifinale dove poi si distingue, tagliando il traguardo dei duemila in 07’43”26 che vale l’accesso alla finale A. In finale chiude ottavo con la soddisfazione di aver superato un primo importante traguardo.
Bene anche il doppio di Paolo Gregori e Matteo Lusiardi che chiudono al primo posto la batteria di qualificazione con un buon 7’17”68 con oltre 8” di vantaggio sulla canottieri Corgeno; con la grinta che li contraddistingue superano positivamente anche una combattutissima semifinale abbassando ulteriormente il proprio tempo in 6’56”07 con un quarto posto di valore che gli dà l’accesso alla finale A, nella quale giungono settimi al traguardo.

image6Gregori e Lusiardi, con Tommaso Genzini e Filippo Guarneri (Eridanea SC) si cimentano anche nel quattro di coppia ottenendo un terzo posto nella batteria di qualificazione e l’ottavo in semifinale che vale la finale B, chiudendo, stanchissimi, in ottava posizione.

Buona prova anche per il quadruplo Junior (Jacopo MurabitoLuca Preti della Vittorino di Piacenza, Riccardo Erbì e Giorgio Pattoni), che taglia il traguardo per primo nelle batterie del sabato e sfiora l’accesso alla finale A ottenendo il quinto posto nella prima semifinale ma l’ottavo tempo assoluto in una gara molto veloce.

In attesa della finale B del 4xJunior, Erbì e Murabito la domenica si cimentano anche con il doppio, ottenendo il pass per la semifinale. La giornata degli atleti Junior, impegnati su più fronti, si chiude con un quarto posto del quattro di coppia nella finale B e un sesto posto del doppio nella finale C, con la soddisfazione di aver lottato fino all’ultimo sforzo.

image3“Continua la crescita dei nostri atleti, singolo Ragazzi e doppio Ragazzi conquistano entrambi la finale a questo primo Meeting, dimostrando capacità tecniche ed una grande condizione fisica accompagnata da una grande determinazione e voglia di confrontarsi – commenta Romagnoli, consigliere del canottaggio della Baldesio a fine giornata – in finale B il quattro di coppia Junior ha lottato in una bagarre intensa e mi fa piacere sottolineare anche per loro il buon risultato e la crescita. Ho visto occhi vispi determinati, sicuri e coraggiosi, – prosegue – emblema di un lavoro fatto in questi mesi invernali non solo fisicamente ma anche psicologicamente. Una base che ci proietta nel futuro. Sono proprio soddisfatto e orgoglioso di loro e dei nostri allenatori”.

Prossimo appuntamento per Ragazzi e Junior a Monate il 25 aprile con la 2^ Regionale Coppa Montù con le selezioni in singolo valide per il 2° Meeting Nazionale di Piediluco in programma a maggio.