Memorial D’Aloja: la prima giornata porta nove medaglie in Lombardia

nadine e passini Memorial 2019Conclusa la prima giornata di finali del Memorial Paolo D’Aloja in corso sulle storiche acque del Lago di Piediluco. Subito successi per il remo bianco verde, rappresentato da 29 atleti e nove volte sul podio. Due ori, quattro argenti e tre bronzo il bottino conquistati dagli atleti tesserati per i sodalizi regionali.

Un vero capolavoro quello messo a segno da Arianna Passini e Nadine Agyemang Heard (Moltrasio) nella specialità del due senza junior. Prime per tutto il percorso, hanno confermato il proprio valore anche in chiave internazionale imponendosi su Grecia e Canottieri Lario di Serena Mossi e Ilaria Compagnoni.

Oro pesante, che si aggiunge al successo del meeting, per Nicolò Carucci e Diego Paroli (Gavirate) nella specialità del doppio junior. Il duo ha stupito ancora imponendosi su Fiamme Gialle e Lituania.

Un argento che vale oro per Simone Mantegazza (Idroscalo) e Simone Fasoli (Moto Guzzi) nella specialità del due senza junior. La coppia bianco verde è seconda solo agli azzurri, un risultato che spiana la strada verso la chiamata nella squadra nazionale.

Medaglia d’argento anche per Alice Codato (Gavirate), in gara con i colori della canottieri Gavirate nella specialità del singolo junior.

Seconda piazza anche per i Campioni del Mondo senior Giacomo Gentili (Bissolati-Fiamme Gialle), Andrea Panizza (Moto Guzzi-Fiamme Gialle), Filippo Mondelli (Moltrasio-Fiamme Gialle) con Luca Rambaldi. Ad imporsi è stato il quattro di coppia Olandese, quarto al Mondiale del 2018.

bertolasi patelli memorial 19Doppio bronzo regionale tra nel settore olimpico femminile. Ad impreziosire il bottino sono state Sara Bertolasi (Milano), terza dietro alla Romania in due senza ed Arianna Noseda (Lario) alle spalle di Romania e Sud Africa in doppio pesi leggeri.

Una medaglia di bronzo anche per la canottieri Varese, in gara nel due senza pesi leggeri con Matteo Sessa.

Domani, a partire dalle 8.00 e sempre in diretta grazie a RaiSport, il secondo atto di finali della prima regata internazionale 2019.

 

Luca Broggini