Canottaggio Baldesio, i risultati del II Meeting Nazionale Coop di Piediluco

image3La Baldesio torna a casa dal secondo Meeting Nazionale COOP del 2019 che si è tenuto sulle acque del lago di Piediluco con la soddisfazione di aver testato la crescita dei proprio atleti, grazie al lavoro fatto in società con gli allenatori Angelo Gamba e Simone Raineri, sotto lo sguardo attento del consigliere Giancarlo Romagnoli. In Umbria erano presenti 7 canottieri categoria Ragazzi e Junior che si sono cimentati in diverse specialità mostrando miglioramenti significativi e soprattutto indicativi in vista dei Campionati Italiani che si terranno nel mese di giugno, obiettivo stagionale della società.

image6In evidenza il quattro di coppia di Gregori, Guareschi, Genzini e Lusiardi, equipaggio tutto nuovo, ancora in fase di assestamento che, dopo aver ottenuto l’argento nella gara Regionale di Monate, si è riproposto al Meeting con gli stessi protagonisti ma in ordine diverso. Alla gara di qualificazione del sabato, il quadruplo si piazza terzo, a meno di 3 decimi dal secondo, fermando il cronometro a 6’50”75, quinto tempo assoluto su 27 armi in gara, che vale l’accesso in semifinale. Nella gara successiva, nonostante due dei componenti (Gregori e Guareschi) fossero alla quarta prova di giornata, riescono ad abbassare ancora il personale piazzandosi quarti in 6’38”55  e staccando il pass per la finale A del giorno successivo. La durissima finale, caratterizzata da maltempo e vento forte laterale, li vede in acqua 8, la più esposta, ma, nonostante le difficoltà, restano in lotta fino alla fine per il quarto posto, chiudendo sesti e terzi tra gli equipaggi societari. Un risultato sorprendente per un equipaggio grintoso e determinato con un ampio margine di miglioramento.

image5E’ una piacevole sorpresa anche la gara in singolo di Valentina Kercuku, categoria Ragazzi, quarta in qualifica con 9’42”80. Dopo il battesimo del mattino la giovane atleta della Baldesio si migliora in semifinale scendendo di quasi un minuto con un buon 8’49”46 che vale la Finale B. Kercuku scende in acqua ben decisa a mettercela tutta e raccoglie la soddisfazione di un secondo posto, chiudendo con un tempo che in finale A l’avrebbe vista piazzarsi in sesta posizione.

Finale B anche per il 2x Ragazzi di Guareschi e Gregori che provano a gestire il doppio impegno piazzandosi quarti in batteria 7’45”83 con il diciassettesimo tempo assoluto su 42 equipaggi iscritti, alcune dei quali di alto profilo; chiudono terzi in semifinale a 7’18”15 alzando il ritmo ma rinunciando poi a partecipare alla finale del giorno successivo per potersi concentrare sul quadruplo  meglio piazzato.

image4Protagonisti della domenica anche il 2x Junior di Jacopo Murabito e Giorgio Pattoni in una gara altamente selettiva e valutativa per il prossimo Europeo di Essen. Nonostante il forte temporale che si abbatte sul lago durante le batterie di qualificazione i due atleti classe 2001 arrivano al traguardo con un tempo valido per accedere alle semifinali. In una seconda gara durissima con avversari davvero tosti, riescono a tenere il contatto con il quarto posto fino all’ultimo, lasciando negli ultimi metri poco più di 2” necessari per poter accedere alla finale B. Un po’ di rammarico per loro ma anche tanta voglia di lavorare per potersi togliere la soddisfazione alla prossima occasione.

Seguiteci sulla pagina Instagram @canottaggiobaldesio