Quindici lombardi agli Europei Junior

europei junior squadra 19Sono quindici gli atleti lombardi convocati in azzurro ai Campionati Europei Juniores in programma nel week end sul bacino del Baldeneysee ad Essen in Germania. Il numero dei convocati, quindici sui trentacinque totali, conferma l’ottimo stato di salute del remo regionale garantendo linfa vitale alle squadre maggiori. Le chiamate sono scattate dopo un lungo percorso di avvicinamento, fatto di accessi regionali coordinati dallo staff bianco verde con il CTR Andrea Benecchi, e i risultati messi a segno in occasione dei due meeting nazionali ospitati a Piediluco. Qualche conferma rispetto al passato, ma soprattutto tanti volti nuovi pronti al debutto in chiave continentale. Per il remo maschile si conferma Nicolò Carucci (Gavirate), sempre in doppio, la stessa specialità che lo scorso anno gli valse l’argento europeo con il socio Filippo Graziano. Quest’anno sarà in gara con Matteo Sartori (Fiamme Gialle).

Simone Mantegazza e Simone Fasoli (Moto Guzzi), difenderanno l’Italia in quattro con insieme a Riccardo Venturi (CUS Ferrara), Leopoldo Graf Von Rex (SC Firenze), e il timoniere Emanuele Capponi (Fiamme Gialle).

Il quattro di coppia richiama lo schema di quello assoluto, lombardo per tre quarti. A bordo Diego Paroli (Gavirate), Jacopo Mascitelli (SC Milano), Lorenzo Manigrasso (SC Tritium) e il ligure Edoardo Rocchi (GS Speranza).

Nel settore rosa continua la tradizione del due senza interamente lombardo. Questa volta saranno Nadine Agyemang Heard e Arianna Passini della Moltrasio. Tutto lombardo anche il quattro senza, formato da Matilde Barison, Greta Schwartz (Gavirate), Serena Mossi, Ilaria Compagnoni (SC Lario).

Beatrice Giuliani (SC Milano) e Giulia Clerici (Moltrasio) restano fisse a bordo del quattro con Campione del Mondo 2018. Con loro Clara Massaria (SC Arno), Lucrezia Baudino (CUS Torino), Lucia Rebuffo (Rowing Club Genovese).

Laura Pagnoncelli (SC Tritium) sarà invece la scudiera bianco verde in quattro di coppia. Completano l’equipaggio Alice Ramella (SC Santo Stefano), Alexandra Kushnir (SC Ravenna), Ilaria Corazza (SC Ausonia).

Il team, attualmente in ritiro a Sabaudia, raggiungerà Essen giovedì 16 maggio. Sabato 18 l’inizio delle regate con le qualificazioni. Domenica 19 le finalissime che porteranno all’assegnazione dei titoli continentali.

Luca Broggini