Lucerna: dieci lombardi a caccia del titolo continentale

Continuano i sogni lombardi in chiave internazionale, questa volta con gli Europei Assoluti in corso sulle magiche acque del Rotsee di Lucerna. 46 atleti convocati in azzurro dal DT Franco Cattaneo, 10 in forza per le società della Regione Lombardia. Le novità più importanti arrivano dal settore femminile, con gran parte delle imbarcazioni riviste rispetto al stagione 2018.

due senza senior FAisha Rocek (Carabinieri e SC Lario) debutta a livello assoluto in due senza, con Kiri Tontodonati (Fiamme Oro/CUS Torino). Sara Bertolasi (Milano) trova invece posto insieme alla storica compagna di Rio 2016 Alessandra Patelli (Padova) in quattro senza. Completano l’equipaggio due giovani promesse cresciute in Lombardia: Giorgia Pelacchi (Lario) e Laura Meriano (Garda Salò e Carabinieri).

Tra le leggere occhi puntati su Federica Cesarini (Fiamme Oro/Canottieri Gavirate), questa volta convocata in singolo. Un europeo che potrebbe garantirle il riscatto, dopo un periodo sotto tono a causa di un infortunio al ginocchio.

Nel settore senior debutto assoluto per il giovanissimo Andrea Cattaneo (Carabinieri e Bissolati), in gara con Luca Chiumento (Padova). La coppia, ancora Under23 e iridata ai mondiali universitari, difenderà l’Italia in doppio senior.

quattro di coppia senior MProsegue la favola del quattro di coppia Campione del Mondo, lombardo per tre quarti. A bordo Giacomo Gentili (Fiamme Gialle/SC Bissolati), Andrea Panizza (Fiamme Gialle/Moto Guzzi), Filippo Mondelli (Fiamme Gialle/SC Moltrasio) e il ferrarese Luca Rambaldi (Fiamme Gialle).

Lorenzo Fontana continua il sogno in quattro di coppia pesi leggeri, la stessa specialità che nel 2018 lo vide trionfare con la vittoria del titolo mondiale Under23. Con lui Gabriel Soares, Catello Amarante (Marina Militare) e Alfonso Scalzone (RYCC Savoia)

Luca Broggini – ufficio stampa FIC Lombardia