UNA LARIO UNITA, AZZURRA E VINCENTE

lario0601Non è stato solo il sole a riscaldare questo inizio giugno, ma anche… l’entusiasmo remiero! Da molteplici punti di vista, infatti, la Canottieri Lario ha avuto un finesettimana di successi. Innanzitutto per quanto ha riguardato la sede sociale, aperta fin dalla mattina del sabato 1 giugno in occasione del tanto atteso OPEN DAY, l’iniziativa che ha aperto le porte di viale Puecher a chiunque ha voluto conoscere questa fantastica realtà sportiva – con anche la possibilità di remare. Ma l’evento pubblico non è finito qui, poiché dalle ore 15 sono state organizzate le regate più scenografiche: innanzitutto la gara “Lui & Lei”, che ha permesso ad alcune coppie di testare la loro affinità anche in acqua; e soprattutto la “Genitori & Figli”, che ha unito diverse generazioni di atleti. Insomma, una giornata caratterizzata da un vero boom di popolarità.

lario0603Un qualcosa dal seguito di carattere più nazionale ed internazionale si è, invece avuto a Lucerna. Una nutrita delegazione di azzurri ha sconfinato in Svizzera per presenziare ai CAMPIONATI EUROPEI SENIOR E PESI LEGGERI. Grande risultato per la nostra delegazione, completamente femminile, che in primis con Aisha Rocek ha ottenuto la medaglia di bronzo per l’Italia nel Due Senza! La Rocek e la Tontodonati hanno mantenuto una striscia di vittorie sin dalle batterie, volando a semifinali e finali per approdare appunto al terzo gradino del podio. Le altre lariane sono state Sara Bertolasi e Giorgia Pelacchi, che hanno militato sul Quattro Senza classificandosi dapprima per i recuperi e ottenendo poi un nono posto assoluto colle finali B. Complimenti a queste fortissime esponenti del canottaggio lombardo che hanno aumentato il record di vittorie tricolori!

lario0604Per concludere in bellezza, a Genova Prà si è disputata la REGATA REGIONALE VALIDA TROFEO D’ALOJA (in sostituzione della competizione che si sarebbe dovuta tenere a Savona, precedentemente annullata). I nostri atleti hanno partecipato in forze con sedici Cadetti capitanati da Davide Noseda e non meno di quattordici di loro sono stati medagliati… e, quasi inutile dirlo, tutti bravissimi, dal primo all’ultimo. Un grande ed esaltante weekend che ha impegnato, coinvolto e perfino premiato  tutti gli esponenti di quella gigantesca realtà chiamata LARIO! Le più sentite congratulazioni sono arrivate da Presidente e Consiglio, in attesa dell’appuntamento che tra pochi giorni riporterà tutti questi agonisti alla Schiranna di Varese per i Campionati Italiani Assoluti 2019.