Lombardia a Poznan con undici tesserati bianco verdi

due senza senior FSono undici gli atleti lombardi convocati in azzurro dal DT Franco Cattaneo alla seconda prova di Coppa del Mondo in programma a Poznan (Polonia) da venerdì 21 a domenica 23 giugno. In gara ventitré equipaggi, otto dei quali con almeno una presenza bianco verde a bordo. L’appuntamento, ultimo per l’Italia prima del Campionato del Mondo Assoluto, sarà anche l’occasione finale di test in attesa della qualificazioni olimpiche per Tokyo 2020. In gara 823 atleti e 45 nazioni, numeri sopra la media che confermano le sperimentazioni in corso da parte di quasi tutte le squadre nazionali. Il programma sarà sempre lo stesso. Venerdì giornata dedicata a qualificazioni e recuperi. Sabato spazio alle semifinali, oltre al secondo round di recuperi e, nel pomeriggio, finali per le specialità non olimpiche e paralimpiche. Domenica il gran finale con tutto il programma olimpico.

Di seguito gli equipaggi azzurri a stampo lombardo

DOPPIO SENIOR MASCHILE

Luca Chiumento (SC Padova), Andrea Cattaneo (Carabinieri/SC Bissolati).

QUATTRO DI COPPIA SENIOR MASCHILE

Giacomo Gentili (Fiamme Gialle/SC Bissolati), Andrea Panizza (Fiamme Gialle/Moto Guzzi), Filippo Mondelli (Fiamme Gialle/SC Moltrasio) e Luca Rambaldi (Fiamme Gialle).

DUE SENZA SENIOR FEMMINILE

Aisha Rocek (Carabinieri/SC Lario), Kiri Tontodonati (Fiamme Oro/CUS Torino).

Sara Bertolasi (SC Milano), Alessandra Patelli (SC Padova).

DOPPIO SENIOR FEMMINILE

Valentina Iseppi (CC Aniene), Alessandra Montesano (SC Eridanea).

QUATTRO SENZA SENIOR FEMMINILE

Laura Meriano (Carabinieri/SC Garda Salò), Giorgia Pelacchi (SC Lario) in gara con Ludovica Serafini (CC Aniene), Benedetta Faravelli (Carabinieri/SC Esperia).

DOPPIO PESI LEGGERI FEMMINILE

Federica Cesarini (Fiamme Oro/Canottieri Gavirate), Valentina Rodini-Fiamme Gialle).

QUATTRO CON PARA ROWING PR3 MISTO

Greta Muti (SC Olona), Alessandro Brancato (RYCC Savoia), Lorenzo Bernard (SC Armida), Cristina Scazzosi (SC Lago d’Orta) con la timoniera Lorena Fuina (SC Rumon).