LA CANOTTIERI TREMEZZINA SI TINGE D’ORO MONDIALE CON GRETA MARTINELLI

 

greta1Greta, poco più che diciottenne, maturità appena terminata, col suo immancabile e contagioso sorriso salta sul podio quasi ad elevarsi al cielo per la gioia infinita di essere Campionessa Mondiale Under 23!

Pensare ora che quattro anni fa, al suo Primo Meeting di Piediluco, era riuscita a ribaltarsi in doppio fa sorridere: ma la voglia di riscattarsi e la sua caparbietà, gara dopo gara, medaglia dopo medaglia, l’hanno portata in Nazionale, e dopo il successo ai Mondiali Junior 2018, medaglia di bronzo in singolo, al suo esordio ai Mondiali Under 23 è arrivata sul gradino più alto del podio in Quattro di Coppia Pesi Leggeri con Arianna Noseda, Silvia Crosio e Giulia Mignemi, in una gara che non ha lasciato spazio alle avversarie.

greta2Subito in testa, prime ai 1500 metri con grande distacco sugli altri equipaggi, hanno alzato l’andatura e con impeccabili remate hanno tagliato il traguardo in 6.26.88, sfiorando per pochi decimi il record dei Campionati, ma mettendo un divario di 6”70 sulla Germania, seconda classificata.

Grazie Greta per questa pesante medaglia, grazie da tutti noi, il Presidente Riccardo Cadenazzi con il Consiglio e l’Allenatore Franco Checola sono fieri di te!

Grazie Franco, allenatore tanto dolcemente burbero quanto instancabile spronatore dei tuoi atleti, come già in precedenza hai insegnato le basi e la tecnica ad altri grandi del canottaggio arrivati ai Mondiali e alle Olimpiadi, cosi hai portato Greta ai livelli mondiali in Florida.

 

 

 

 

 

Paola Moschioni

Ufficio Stampa Canottieri Tremezzina