Coupe de la Jeunesse 2019: Corgeno è teatro europeo

Nuovo campo internazionale per la contea dei laghi grazie a Corgeno pronta ad accogliere la Coupe de la Jeunesse in calendario da venerdì 2 a domenica 4 agosto sulle acque del lago di Comabbio. L’evento, nato nel 1985, negli anni è diventato il più importante per il calendario agonistico estivo del canottaggio juniores europeo. L’edizione 2019 vedrà in acqua 450 atleti provenienti da sedici nazioni con il sorpasso delle donne sugli uomini: 230 le atlete del settore femminile, 220 le presenze maschili. Al via, accanto alle debuttanti Svezia e Norvegia, Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Gran Bretagna, Irlanda, Italia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Spagna, Svizzera, Ungheria.

L’evento Under18, trampolino di lancio per l’accesso nelle squadre maggiori, verrà ospitato in Italia per la sesta volta nei suoi trentacinque anni di storia. L’ultima edizione tricolore fu Varese 2007, l’inizio del percorso che trasformato la Schiranna a campo di regata mondiale. Un percorso oggi intrapreso da Corgeno, che per l’occasione ha rinnovato gran parte delle sue strutture adeguandosi agli standard internazionali. Tra le novità brilla la nuova torre d’arrivo, tutta in legno, raddoppiata nelle dimensioni e attrezzata con le ultime tecnologie. Sulla facciata principale verrà anche installato uno schermo a led che permetterà di seguire tutte le regate in diretta. Nel parco, oltre ai castelli porta barche, anche una tenda per ogni singola nazione. In zona d’arrivo una tribuna con libero accesso, che permetterà al pubblico di gustarsi le regate.

Altro fiore all’occhiello sarà la cerimonia d’apertura, prevista per venerdì alle ore 17.30. Grande attesa per la sfilata delle sedici nazioni, con i capitani che faranno da portabandiera per i vari Paesi. Ad arricchire la cerimonia anche un passaggio di una pattuglia aerea con fumogeni, a sottolineare che Varese è una Provincia con le ali.

La Coupe de la Jeunesse sarà una grande vetrina per tutto il territorio, confermata la copertura RAI per le due giornate di finali. Un risultato ottenuto grazie alla stretta collaborazione con la Federazione Italiana Canottaggio, che porterà lo sport del remo nuovamente sul grande schermo.

La Coupe de la Jeunesse entrerà nel vivo giovedì 1 agosto con l’arrivo di tutte le squadre nazionali. Venerdì 2 ultimi allenamenti per tutti e, alle 17.00 il via ufficiale con la finale riservata all’otto femminile. A seguire la Cerimonia d’Apertura. Sabato 3 agosto mattinata di qualificazioni e, nel pomeriggio tra le 14.00 e le 16.45 primo round di finali. Domenica 4 agosto ultimo atto dell’evento, con qualificazioni tra le 8.00 e le 10.00 e finali tra le 10.30 e le 13.00.

 

Ufficio Stampa Coupe de la Jeunesse 2019