Selezioni Europei Under23: tredici lombardi in nazionale

PrintCi sarà anche tanta Lombardia ai Campionati Europei Under23 in calendario a Ioannina (Grecia) il 7 e l’8 settembre. Lo squadrone azzurro è stato definito questa mattina sulle acque del Lago di Piediluco alla presenza del Capo allenatore Under23 Spartaco Barbo. Le finali, partite alle 7.30, hanno premiato nuovamente il lavoro delle società regionali chiamate in azzurro con tredici atleti.

Giusto il tempo di rientrare dal Mondiale Under23 di Sarasota ed ecco rispuntare Elisa Mondelli (Moltrasio), protagonista della selezione in singolo. Tutto Gavirate il due senza femminile, grazie ad Isabella Mondini e Linda De Filippis che ritornano a rappresentare l’Italia in chiave Europea. Anche il quattro di coppia femminile sarà lombardo per metà, con Emma Rusconi (Pescate) e Alice Rossi (AC Flora) selezionate insieme a Alexandra Kushnir (SC Ravenna) e Gaia Colasante (CC Aniene).

Rientro da protagonista dopo un mondiale sfiorato per un soffio per Giovanni Codato (Gavirate), selezionato in quattro con insieme a Gennaro Zenna, Aniello Sabbatino (RYC Savoia), Federico Dini (SC Firenze) e Camilla Infante (RYC Savoia). Ritorna in azzurro, dopo la vittoria del titolo juniores dello scorso anno, anche Davide Verità (Monate), selezionato in quattro senza insieme a Edoardo Nizzi, Marco Farinini (Rowing Club Genovese) ed Edoardo Benini (VVF Tomei).

Quattro gli equipaggi a matrice lombarda nel settore pesi leggeri. Guida la flotta bianco verde la Canottieri Lario, in azzurro con il singolista Patrick Rocek. Doppietta Lario anche a bordo del quattro di coppia con Greta Parravicini e Greta Iacovitti, protagoniste della selezione insieme a Ludovica D’Epifano (Rowing Club Genovese) e Valentina Gallo (CUS Torino). Varese selezionata con Matteo Sessa (SC Varese), primo in due senza insieme al piemontese Filippo Fornara (SC Armida). Tutto societario, di Gavirate, il doppio pesi leggeri formato da Alessandro Benzoni e Diego Paroli (Gavirate).

La preparazione della kermesse continentale verrà ultimata nelle società di appartenenza, tra quattro settimane il fischio d’inizio.

Luca Broggini