TERA 2019: dieci ori Lombardia, doppietta Piemonte e Toscana.

otto cadette lomba TERA 2019Archiviata la prima giornata di finali del Trophée Européen des Régions d’Aviron decollato questo pomeriggio sulle acque del Lago di Pusiano sotto la regia tecnica del locale Centro Remiero e il Comitato FIC Lombardia. Il medagliere di giornata sorride alla Lombardia, protagonista con dieci vittorie. Seguono, con due ori ciascuno, Toscana e Piemonte.

Dieci i successi dello squadrone bianco verde FIC Lombardia. Il primo oro è arrivato dal quattro di coppia cadetti di Maichol Brambilla e Carlo Invernizzi (Eridanea), Manuel Caldara (Lago di Pusiano) e Alberto Federzoni (CUS Pavia). Argento al Piemonte e bronzo alla Liguria. Oro lombardo anche al doppio ragazzi maschile di Matteo Belgeri e Marco Gandola (US Bellagina), primi su Piemonte e Liguria. Imbattibile l’ammiraglia juniores femminile, prima al termine di una regata serrata con Svizzera e Francia. Oro a Charlotte Debelle, Josephine Debelle, Rebecca Carente (Gavirate), Ilaria Compagnoni (Moto Guzzi), Chiara Marcon, Martina Torregrossa (Corgeno), Priscilla Olivetti (Garda Salò), Benedetta Bulgheroni e il timoniere Lorenzo Fanchi (Varese). Argento alla Regione Alpina e bronzo alla Svizzera Romanda. Nella categoria ragazze doppio oro bianco verde. In quattro senza brindano Giulia Clerici, Matilde Sala (Moltrasio), Sara Crivello e Alice Codato (Gavirate), davanti a Piemonte e Toscana. In quattro di coppia vincono Elisa Grisoni, Serena Mossi, Marta Regazzoni (Lario) e Angelica Tedoldi (Retica) su Piemonte e Rhone Alpes. Il sesto oro regionale è stato acciuffato dal settore cadette, prime sul Piemonte con l’ammiraglia di Martina Anelli (Arolo), Ilaria Colombo, Gloria Benzoni (Corgeno), Alessandra Grasselli, Gloria Beranti (Eridanea), Gloria Danelli (Moto Guzzi), Aurora Spirito, Giada Tamborini (Gavirate) e il timoniere Camillo Corti (Moltrasio). Rimonta spaziale per il quattro di coppia juniores, primo sul traguardo con Giovanni Borgonovo (Cernobbio), Lorenzo Manigrasso (Tritium), Massimiliano Coppa (Gavirate), Leonardo Tedoldi (Retica). Seconda la Toscana e terza la Liguria. Tra le senior oro in quattro di coppia per Elisa Arcara (Lecco), Greta Parravicini, Nicole Sala (Lario), Alice Rossi (Flora), prime su Ticino e Piemonte. Tra le cadette festeggiano in doppio Miriam Alfano (Baldesio) e Federica Ferrandi (Cernobbio), prime su Rhone Alpes e Toscana.

otto senior lomba TERA 2019L’ultimo oro lombardo, il decimo di giornata, è arrivato dall’otto senior maschile di Andrea Barelli (Moltrasio), Giovanni Codato, Cristian Biolcati (Gavirate), Ivan Galimberti (Lario), Davide Verità (Monate), Matteo Sessa (Varese), Stefano Ciccarelli, Mario Castoldi e il timoniere Andrea Riva (CUS Pavia). Argento alla Francia e bronzo al Piemonte.

Toscana d’oro col quattro senza cadetti maschile formato da Cosimo Chiappi, Lorenzo Rasoli (Firenze), Francesco Garruccio e Francesco Calvani (Pontedera). Secondo posto al Piemonte e terza la Liguria. Il raddoppio toscano è arrivato grazie al doppio senior di Niels Torre (Viareggio), in coppia con Federico Dini (Firenze), primi su Piemonte e i francesi di Rhone Alpes.

Doppio oro infine al Comitato Regionale FIC Piemonte. Vittoria in quattro senza junior per Giuseppe Barbagiovanni, Emile Sassi (Armida), Andrea Garbo e Alessandro Gardino (Esperia). Seconda Rhone Alpes e terza la Lombardia. Stesso risultato anche per il doppio junior femminile di Lucrezia Baudino (CUS Torino) e Bianca Saffirio (Esperia), con Liguria d’argento e bronzo alla Lombardia.

Domani primo start alle 9.00, in programma le altre diciannove finali che porteranno all’assegnazione del Trofeo TERA 2019.

GALLERIA FOTO (C.Cecchin)