A Vichy il TERA 2020

gala tera 2019 1Clima conviviale con occhi puntati al futuro ieri sera alla cena di Gala del Trophée Européen des Régions d’Aviron ospitata nella pittoresca cornice del Ristorante La Corte di Lurago d’Erba. Riunite tutte e sette le delegazioni, per un momento di confronto e dialogo con relativa programmazione del futuro dell’evento. Ad aprire la serata, in qualità di padrone di casa, il Presidente FIC Lombardia Fabrizio Quaglino che dopo aver salutato tutti i presenti ha aperto la discussione lanciando idee per la nuova edizione. Apertura a nuovi Comitati, novo ordine delle regate mantenendo sempre la storia con l’obiettivo di far crescere l’evento. La discussione ha visto tutti i Presidenti e delegati concordi, sempre nell’ottica di crescita della base del remo.

gala tera 2019 2Al termine della serata ha preso la parola il Presidente della Regione Alpina Stephane Guerinot che ha presentato la candidatura di Vichy per l’edizione 2020. Gli aspetti tecnici sono stati illustrati dal Vice Presidente Alain Granjon, responsabile del rinnovato campo di gara con torretta nuova fiammante e strutture all’avanguardia. Un applauso generale ha approvato l’assegnazione alla Francia che con buona probabilità confermerà lo spostamento dell’evento alla terza settimana di luglio.