UNA SALUTARE LARIO SUL PO

Lario_20200209Al risuonar del motto voluto dall’Esperia Dalla salute del fiume alla salute dell’uomo, si è svolta in questo finesettimana la regata di gran fondo D’INVERNO SUL PO, che ha registrato un record di equipaggi e atleti l’8 ed il 9 febbraio. La manifestazione ha previsto un percorso di  5000 metri a favore di corrente, con larga provenienza d’oltreconfine. Ed è significativo notare che persino in un contesto così impegnativo, la Lombardia è riuscita a distinguersi ed affermarsi. E fra le medaglie biancoverdi, una buona fetta ha avuto colorazione… bianconera! Si è, infatti, avuto un primato nelle gare Junior femminili, grazie alla brillante affermazione di una meravigliosa Serena Mossi, che ha militato su un Otto misto di imbattibili principesse dell’ItalRemo.

CLA_2968Secondo posto invece per il settore maschile: Giulio Campioni (il destino nel nome!) ha remato sull’ammiraglia mista in categoria Junior maschile; la barca ha conquistato, sicuramente anche per merito del nostro Giulio, un bellissimo e meritatissimo argento. Terzo gradino del podio anche fra gli Under43: le super LarioStars, che non si fanno mancare una trasferta, hanno conquistato anche il bronzo con un altro Otto completamente societario. Grazie quindi a Paola Roncoroni, Marta Labate, Lucia Biscatti, Lorena Negrini, Nuccia Milici, Stefania Butti, Chiara Ascardi, la timoniera Roberta Pivotti e, ultima ma non ultima…

CLA_3288… la mitica Sabrina Noseda! Uno dei più noti volti della Lario ha letteralmente condotto ad un’altra bronzea vittoria anche i cadetti Emanuele Beretta, Gianluca Gatti, Natan Sartor, Niccolò Gandola, Luca Cassina, Simone Martucci, Tommaso Bernardi, Giacomo Bottinelli, nel ruolo di timoniera. E tanti altri sarebbero da celebrare… Tutti giovani campioni riunitisi per quello che è diventato un appuntamento fisso del canottaggio, pietra miliare non solo nell’ambito italiano ma anche su scenario internazionale. Un’occasione in più per far brillare il nome della Lario! A nome di Presidente e Consiglio, congratulazioni ai nostri meravigliosi atleti.

Ufficio Stampa Canottieri Lario