Coronavirus: DiBi avvia la produzione di mascherine a Besozzo.

960CD598-A00D-4F37-958B-EED7228926F1La capacità di sfornare novità è sempre stato uno dei cavalli di battaglia di DiBi, da quarant’anni azienda leader nella progettazione e realizzazione d’abbigliamento tecnico per lo sport e il canottaggio. Partita da un garage a Besozzo, in Provincia di Varese, con i suoi prodotti è arrivata a calcare i podi mondiali e olimpici, trovando sempre il giusto connubio tra innovazione e benessere. Ed è proprio pensando al benessere, in uno stato di emergenza con il galoppante Coronavirus, che è arrivata la scelta di cambiare immettendo sul mercato nuove mascherine per contribuire alla vittoria di questa battaglia. Scrive Silvia Turin sul Corriere della Sera “nella sola Lombardia ne occorrono 300mila al giorno”. A bussare alla porta dell’azienda artigiana che oggi conta su una trentina di collaboratori sono state le istituzioni del territorio, in affanno per l’impossibilità di reperire mascherine. Da qui l’inizio dello studio, e lo sviluppo di un prodotto alternativo. Nulla di chirurgico, ossia le mascherine che servono ai malati, ne tantomeno un presidio biologico, ossia quelli riservati ai medici. DiBi ha pensato ad una mascherina di protezione, interamente lavabile e riutilizzabile, realizzata in tessuto trilaminato con membrana in Windtex. Windtex è una membrana termoregolatrice che, oltre a respingere l’acqua e il vento, mantiene inalterato il microclima tra pelle e tessuto garantendo uno stato di benessere. Ultimo, ma non meno importante, è il processo produttivo interamente italiano con l’obiettivo di avere il controllo diretto e, di conseguenza, le tutte le garanzie per l’utilizzatore finale.

Commenta il titolare Joas Binda: “Oggi on-line si trovano mascherine a dieci volte il prezzo di costo. Questa scelta è frutto di un lavoro di squadra. Ci siamo riuniti con le istituzioni ed il mio staff, insieme abbiamo cercato di capire come potevamo mettere a disposizione le nostre competenze e il nostro spirito di innovazione per creare un prodotto accessibile e tutto italiano. Stiamo già producendo, e siamo pronti a remare per vincere insieme questa battaglia”.

Info e ordini mgmbydibi@gmail.com