Giocando coi Campioni: le interviste online per tutti.

Il canottaggio giovanile lombardo ritorna a remare con una nuova carica d’energia, costruita durante il lungo periodo del lockdown. Come? Grazie agli insegnamenti dei campioni del remo bianco verde che hanno partecipato al progetto “Giocando coi Campioni” del Comitato FIC Lombardia. L’iniziativa, un doppio appuntamento settimanale articolato su circuiti a corpo libero, non ha mirato esclusivamente agli aspetti agonistici. L’obiettivo era quello di creare nuovi stimoli e, soprattutto, lanciare qualche messaggio che potesse diventare motivo di ispirazione per le nuove generazioni. I protagonisti hanno raccontato la loro storia, svelando alcuni piccoli segreti che alla fine si sono rivelati ingredienti indispensabili per raggiungere il successo. A nudo Filippo Mondelli (Fiamme Gialle – Moltrasio), Federica Cesarini (Fiamme Oro – Gavirate), Alessandra Montesano (Fiamme Gialle – Eridanea), Sara Bertolasi (Milano), Andrea Panizza (Fiamme Gialle – Moto Guzzi) e il tre moschettieri lombardi del quattro di coppia junior medagliato a Tokyo alla rassegna iridata 2019: Jacopo Mascitelli (Milano), Leonardo Tedoldi (Retica), Lorenzo Manigrasso (Tritium).

I tanti messaggi d’apprezzamento ricevuti da famiglie e società coinvolte hanno spinto il Comitato FIC Lombardia a guardare lontano. Se è vero che le storie dei campioni hanno dato una nuova carica d’energia ai cadetti lombardi, perché non renderle pubbliche ed accessibili a tutti? Ecco quindi la nuova rubrica a tu per tu. Tutte le interviste verranno pubblicate durante le prossime settimane sulla pagina Facebook del Comitato FIC Lombardia canottaggiolombardia. A tutti, buon ascolto dal remo bianco verde.