Selezioni Juniores per gli Europei: ventisei lombardi conquistano il raduno

Determinazione, tenacia e la capacità reinventarsi durante la pandemia premiano ancora una volta il canottaggio lombardo, protagonista indiscusso su scala nazionale alle selezioni per i Campionati Europei Juniores previsti a Belgrado il 26 e 27 settembre. Le prove valutative, tutte in singolo e due senza, si sono svolte ieri sulle acque del Lago di Piediluco alla presenza del DT Francesco Cattaneo. Settanta i convocati al termine delle selezioni, ventisei tesserati per le società del remo bianco verde. Un risultato che conferma l’ottimo stato di salute delle società regionali, linfa vitale per il nostro team azzurro.  Qualche conferma, ma soprattutto nuovi volti che hanno raggiunto il sogno maglia azzurra.

Questo, in dettaglio, l’elenco dei convocati. Valentina Kercuku, Maria Sole Perugino (SC Baldesio), Susanna Pedrola, Andrea Rossetti, Elena Sali, Marco Tognazzi (SC Bissolati), Cristian Bertesago, Edoardo Caramaschi (SC Corgeno), Matilde Barison, Nicolò Bizzozzero, Alice Codato, Charlotte Debelle, Josephine Debelle, Aurora Spirito, Enea Tamborini, Alessandro Timpanaro (SC Gavirate), Giulio Campioni, Emanuele Castino, Elisa Grisoni, Serena Mossi (SC Lario), Beatrice Giuliani, Jacopo Mascitelli (SC Milano), Nadine Agyemang-Heard, Giulia Clerici (SC Moltrasio), Lorenzo Tedoldi (SC Retica), Marco Gandola (US Bellagina).

Commenta il Presidente FIC Lombardia Fabrizio Quaglino: “Questo risultato, con i giovani che per noi sono pilastro del domani, è per tutti una conferma preziosa del grande lavoro che le nostre società svolgono quotidianamente sul campo. Il grazie del canottaggio lombardo, oltre che agli atleti protagonisti dei risultati, va a tutto il movimento che è uscito da questa pandemia ancora più forte e unito”.

Il plotone lombardo oggi inizierà il raduno ufficiale con lo staff tecnico nazionale per guadagnarsi il posto nella squadra juniores. Il ritiro proseguirà fino al 27 luglio e avrà come obiettivo, oltre alla costante valutazione, l’individuazione, la formazione e preparazione degli equipaggi che rappresenteranno l’Italia in Europa.