Pusiano: Novecento Lombardi ai remi per Montù e D’Aloja nel weekend

Pusiano riaccende i riflettori sulle competizioni agonistiche del canottaggio lombardo con l’organizzazione di un doppio evento regionale. Sabato intera giornata dedicata ai giovanissimi con la regata valida per la classifica D’Aloja, domenica spazio agli agonisti che gareggeranno per la classifica Montù. 426 atleti gara il sabato, 430 la domenica, ed un totale di 542 equipaggi i numeri della prima kermesse bianco verde. Il singolo ragazzi, con trentacinque iscritti, si conferma la specialità più partecipata. Segue la categoria juniores con 25 singolisti. Nelle categorie giovanili guidano i numeri i cadetti, con maggiore attenzione alle barche corte. In chiave società primeggia la Canottieri Varese con 63 tesserati distribuiti sui due eventi. Grande crescita per Garda Saló, iscritta con 31 giovanissimi, come anche Gavirate.
Questo, in dettaglio, l’elenco dei sodalizi in gara. Arolo, Baldesio, Bellagina, Bissolati, Caldè, Carate Urio, Cernobbio, Corgeno, CUS Bergamo, D’Annunzio, De Bastiani, Eridanea, Flora, Garda Saló, Gavirate, Germignaga, Idroscalo, La Sportiva, Lago Pusiano, Lario, Lecco, Luino, Menaggio, Milano, Moltrasio, Monate, Moto Guzzi, Pescate, Retica, Sebino, Tremezzina, Varese e Volontari del Garda.
Fischio d’inizio per entrambe le giornate alle 9.00