Meeting Giovanile a Corgeno: Lombardia 87 volte d’oro

Dominio Lombardia al Meeting Nazionale Giovanile disputato nel weekend sulle acque del Lago di Comabbio sotto la regia tecnica della Canottieri Corgeno. L’evento tricolore Under14, il primo in assoluto dopo il lungo lockdown, ha riportato in gara 774 atleti fisici in rappresentanza di 64 sodalizi del nord Italia. Le 129 finali disputate hanno incoronato il remo bianco verde, sempre leader in chiave nazionale. La Canottieri Lario con otto vittorie si è aggiudicata il medagliere dell’evento. Subito dietro, con sette vittorie, la Canottieri Moltrasio, Corgeno ed Eridanea. Sei ori a testa per Cernobbio e Luino. Uno in meno per la Canottieri De Bastiani di Angera, quattro alla Canottieri Varese. Tre vittorie a Gavirate, Monate, Milano, Baldesio, Menaggio, Cerro Sportiva, Germignaga, Tremezzina. Due per Garda Salò, Retica, Lecco, Ispra. Una vittoria infine a Bellagina, La Sportiva, Carate Urio, Sebino, Arolo.

L’evento ha richiesto una trasformazione assoluta sotto il profilo organizzativo, la Canottieri Corgeno è riuscita ancora una volta a superare la prova a pieni voti. L’evento è stato disputato a porte chiuse, con accessi monitorati e consentiti solo ad atleti e staff accreditato. Essenziale la collaborazione con le istituzioni che hanno contribuito al successo. Il Comune di Vergiate ha schierato sul campo la polizia locale per la gestione della viabilità e della pubblica sicurezza. Deviata anche la pista ciclopedonale, questo ha garantito l’esclusività sul fronte lago.

Commenta il Presidente della Canottieri Corgeno e del COL Giovanni Marchettini: “Sono soddisfatto per la riuscita di questo evento, reso possibile grazie all’attenzione e la collaborazione di tutti i partecipanti. Insieme siamo riusciti a riportare in gara il canottaggio giovanile dopo un lungo periodo di stop forzato. Ringrazio i volontari, le istituzioni e la Federazione per il supporto”.

Il canottaggio lombardo resta attivo, il prossimo fine settimana appuntamento a Gavirate per i Campionati Regionali 2020.