D’Inverno sul Po: Lombardia ventisette volte d’oro

Remo lombardo in splendida forma alla trentottesima edizione della D’Inverno sul Po disputata a Torino nel weekend. L’appuntamento agonistico, lanciato nel 1983 da Gian Antonio Romanini, ha visto in gara tutta l’Italia ed un totale di 684 equipaggi. Novantatre regate disputate in tre giornate, ventisette vinte dalle società del Comitato FIC Lombardia. A guidare i successi biancoverdi è stata la Canottieri Gavirate, protagonista di quattro vittorie. Sei i sodalizzi che hanno fatto doppietta: Flora, Moto Guzzi, Retica, Varese, Garda Salò e Moltrasio. Una vittoria anche per Germignaga, Volontari del Garda, CUS Pavia, Tritium, Baldesio, Bissolati, Eridanea, Pescate, Lario, Corgeno e Cernobbio. La festa è stata impreziosita dai Trofei, messi in palio dal COL nelle finali riservate all’ammiraglia Junior femminile e Senior maschile. Anche qui, seppur con equipaggi misti, dominio lombardo sempre trazione delle formazioni.

Archiviata la brevissima stagione invernale, partita da Eupilio a fine gennaio e culminata a Torino con la D’Inverno sul Po, ora i riflettori tornano a Pusiano che a fine febbraio taglierà il nastro sulla stagione agonistica 2021.