Lombardia: weekend a tutto gas tra gare ed elezioni

Pusiano rilancia il canottaggio regionale tagliando il nastro sulla stagione agonistica 2021. Questo il programma previsto per sabato 27 e domenica 28 febbraio presso il Centro Remiero, ancora regista della prima regata regionale valida per le classifiche nazionali e selettiva per l’accesso al meeting tricolore. In gara tutte le categorie agonistiche, distribuite sulle due giornate. Sabato, con inizio a mezzogiorno, giornata dedicata ad Allievi, Cadetti e Master. Un ritorno prezioso, soprattutto per i giovanissimi, che nella scorsa stagione hanno visto cancellare quasi tutti gli appuntamenti a calendario. Al via trentasette sociuetà ed un totale di 407 atleti fisici. Guida i numeri la Canottieri Varese, presente con quarantasei tesserati. Domenica invece spazio alle categorie agonistiche. Iscritte trentacinque società per un totale di 401 atleti fisici. A farla da padrone sotto il profilo numerico è la Canottieri Gavirate, iscritta con sessantadue over14. La somma delle due giornata porta ancora una volta a superare quota mille atleti gara, 846 fisici incluse le riserve. Ad arricchire i numeri complessivi anche la statistica degli equipaggi, 665 per l’esattessa. L’evento, a porte chiuse e senza pubblico, non prevederà nemmeno le premiazioni. Le medaglie verranno ritirate direttamente dagli atleti prima del rientro ai pontili di sbarco.

Questo, in datteglio, l’elenco delle società in gara. Arolo, Baldesio, Bellagina, Bissolati, Caldè, Carate Urio, Cernobbio, Cerro Sportiva, Corgeno, CUS Bergamo, CUS Milano, CUS Pavia, D’Annunzio, De Bastiani, Eridanea, Fiamme Oro, Flora, Gavirate, Germignaga, Idriscalo, Ispra, La Sportiva, Lago di Pusiano, Lario, Lecco, Luino, Menaggio, Milano, Mincio, Marina Militare, Moltrasio, Monate, Moto Guzzi, Orbetello, Pescate, Porto Ceresio, Retica, Sebino, Telimar, Tremezzina, Varese e Volontari del Garda.

Sabato 27 alle ore 15.00 si terranno anche le elezioni del Comitato FIC Lombardia per il quadriennio 2021-2024. In corsa per la presidenza Leonardo Binda. Per il consiglio Andrea Fornasiero, Luigi Manzo, Giovanni Marchettini, Stefano Mentasti, Filippo Moscatelli, Giancarlo Romagnoli. Un’appuntamento centrale per l’attività regionale che da Pusiano inizierà il cammino verso i Giochi Olimpici di Parigi 2024.