Nove medaglie bianco celesti nel weekend di gare a Corgeno

Il canottaggio lombardo ha chiuso l’estate ai remi sul Lago di Comabbio con una regata regionale articolata su due giornate. La kermesse, organizzata dalla Canottieri Corgeno in collaborazione con il Comitato FIC Lombardia, è scattata sabato 28 agosto con gli agonisti in corsa per i titoli di Campione Regionale Lombardo.

Domenica invece gli occhi sono stati rivolti alle future generazioni con i giovanissimi delle categorie Allievi e Cadetti, abbinati ai Master.

In acqua si sono sfidati 507 atleti fisici provenienti da 29 Societa’.

Gavirate, Cernobbio e Lario hanno dominato i Campionati Lombardi 2021.

Trentaquattro titoli assegnati tra Ragazzi, Juniores, Under23, Pesi leggeri e Senior, sempre sulla distanza olimpica dei 2000 metri.

A farla da padrone è stata la Canottieri Gavirate presente con ventiquattro atleti. Il sodalizio rossoblù guidato da Giovanni Calabrese si è imposto con la conquista di sette titoli regionali. Uno in più rispetto alla Canottieri Cernobbio, protagonista di sei vittorie. Il terzo posto nel medagliere è andato alla Canottieri Lario con cinque vittorie. Tripletta per Moltrasio, doppio successo a Garda Salò, Baldesio e Retica. Un titolo infine a Monate, Menaggio, Lecco, Eridanea, Varese, Pescate e Milano. Quattordici società sul gradino più alto del podio lombardo, un successo corale per la regata che di fatto ha segna la ripresa dopo la pausa estiva.

Giovanissimi e Master a tutto gas alla terza regata regionale d’Aloja disputata domenica 29 agosto sulle acque del Lago di Comabbio. L’evento, abbinato ai Campionati regionali del Comitato FIC Lombardia, ha riportato ai remi tutte le categorie dopo la breve pausa estiva. Cinque ore di gare senza sosta, hanno portato all’assegnazione di tutte le medaglie in palio con la Canottieri Garda Salò e la Canottieri Eridanea leader indiscusse con cinque vittorie a testa. Il terzo posto nel medagliere giovanile è andato alla Canottieri Baldesio, prima per numero di medaglie con undici complessive. Doppietta d’oro per Monate, Moltrasio, Retica, Luino, Tritium, Menaggio, Flora e Lecco. Una vittoria a testa per Varese, De Bastiani, Corgeno, Milano, Bissolati, Tremezzina, Volontari del Garda e Sebino con Bertoni Vittoria e Brighenti Kristin sul Doppio Allievi C.

Cinque acuti anche dal settore Master, dominato da Corgeno con una doppia vittoria. Sul gradino più alto del podio anche Lario, Varese e Gavirate.

Giornata, disputata nelle migliori sia per le condizioni atmosferiche che per le caratteristiche regolari del campo di regata.

E veniamo al dettaglio dei 17 atleti della Sebino nelle due giornate di gara.

1^ GIORNATA

CAMPIONATI REGIONALI LOMBARDI: Sabrina Maffezzoni conquista la medaglia di BRONZO nel Singolo Ragazzi Femminile, ORO per Gabriele Bettineschi nel quattro di coppia

Sabrina Maffezzoni dopo aver chiuso la propria batteria al secondo posto e agguantato la finale del Singolo Ragazzi Femminile riesce in una gara ben condotta a salire sul podio conquistando la medaglia di bronzo nella prova che assegnava il titolo regionale; niente male per l’atleta Sebina alla sua prima stagione agonistica remiera, terza a livello regionale su 9 equipaggi.

Soddisfazione in casa Sebino anche per Gabriele Bettineschi, atleta proveniente dal vivaio della Sebino e in prestito alla Canottieri Garda Salò, che conquista il titolo di Campione Regionale nel Quattro di coppia con i compagni della Garda Salò Distaso Emanuele, Papa Martin e Apollonio Andrea: in una gara senza storia infliggevano 9 secondi alla Baldesio e 33 secondi alla Moltrasio confermando così la medaglia d’argento conquistata ai Campionati Italiani del 13 giugno scorso.

2^ GIORNATA

3^ REGATA REGIONALE D’ALOJA PER MASTER e ALLIEVI E CADETTI  10 – 14 ANNI: 15 GARE E OTTO MEDAGLIE PER I 16 ATLETI DELLA SEBINO

Conquistano la medaglia d’ORO con il Doppio Allievi C Bertoni Vittoria e Brighenti Kristin che in una gara bella e combattuta hanno la meglio su 5 equipaggi regolando nell’ordine Canottieri Corgeno, Retica, Canottieri Monate e a seguire Canottieri Milano.

Altre 5 splendide medaglie d’ARGENTO sono state ottenute da:

  • Bigoni Tommaso nel Singolo 7,20 Cadetti su 7 equipaggi in gara
  • Coronini Giulia, Manenti Anna, Marzella Elisa con Iacovacci Lucrezia (Canottieri Bissolati) nel Quattro di coppia Cadetti
  • Facchinetti Andrea nel Singolo 7,20 Allievi A su 6 equipaggi in gara
  • Bianchi Pietro nel Singolo 7,20 Allievi B2 su 6 equipaggi in gara
  • Sbardolini Daniele nel Singolo Master su 6 equipaggi in gara

E infine 2 medaglie di BRONZO conquistate da

  • Iannone Antonio nel Singolo 7,20 Allievi A su 6 equipaggi
  • e ancora da Sbardolini Daniele con Corni Alessandro (Canottieri Flora) nel Doppio Master su 6 equipaggi

 

Mentre la Sebino gareggiava sulle acque lombarde il Club Scozzese

GUBC GLASGOW UNIVERSITY BOAT CLUB

fondato nel 1867 – gemellato da anni con la Canottieri Sebino –

terminava la sua MARATONA REMIERA INDOOR di 24 h per 7 giorni consecutivi dal 20 al 27 settembre, coprendo simbolicamente una distanza di 1980 km. pari a quella che separa il Club remiero Scozzese sul Clyde dalla Canottieri Sebino di Lovere.

La Canottieri Sebino è onorata per questa simpatica iniziativa, una vogata “virtuale” dalle acque del Clyde a quelle della Sebino voluta dagli amici Scozzesi per ricordare il gemellaggio con il nostro Club e promuovere nel contempo una raccolta fondi per iniziative di solidarietà sociale.

THANK YOU GUBC !!!!

…. e chissà che si possa in una prossima occasione riproporre il percorso inverso dalle acque della Sebino a quelle del Clyde per restituire agli Scozzesi l’omaggio da loro ricevuto.

Lovere, 30 agosto 2021