Il quattro di coppia Master, misto Menaggio-Cernobbio-Cus Pavia, si laurea Campione italiano 2018 ai tricolori di Coastal Rowing

Master Campioni d’Italia al Coastal Rowing di Mondello

Palermo, 6 Ottobre 2018 – A 1500 chilometri di distanza, nella splendida terra siciliana, i Master della Canottieri Menaggio avevano già decretato, con saggia lungimiranza, che sabato 6 sarebbe stato un giorno da incorniciare con l’oro.

Campioni Italiani Coastal Rowing.jpg0Ai Campionati Italiani Coastal Rowing 2018 Palermo TeLiMar, disputatisi a Mondello , Palermo, dal 5 al 7 ottobre, sale infatti sul gradino più alto del podio, categoria 4x over 54 l’equipaggio composto da: Giambattista Della Porta (Direttore Tecnico della Canottieri Menaggio), Alessandro Ortelli, Andrea Gavazzi, Daniele Riva (Canottieri Cernobbio) e Andrea Riva timoniere (CUS Pavia). Il programma del Campionato Italiano era così strutturato: venerdì  batterie eliminatorie sulla distanza di 3000 metri, sabato finali su 6000 metri e domenica eventuali recuperi dovuti al mal tempo oppure visita turistica nella meravigliosa  Palermo, capitale italiana della cultura 2018.

Campioni Italiani Coastal RowingUn altro oro da aggiungere al medagliere master dopo il ricco bottino conquistato ai Campionati Italiani Master disputatisi a Candia a metà luglio. La compagine master menaggina sta acquistando spessore, i numeri sono in costante crescita. Ai canottieri di esperienza, la cui vena agonistica pulsa senza sosta, si aggiungono i neofiti, attratti dall’opportunità di avvicinarsi al canottaggio anche in età non più tenerissima, oppure alla ricerca di semplice benessere psicofisico, di cui la disciplina ripaga chi l’approccia con costanza. Collante del team delle chiome brizzolate una spiccata propensione ai piaceri della tavola, d’obbligo per farne parte a pieno titolo. I raduni enogastronomici  della categoria ed i relativi test attitudinali la dicono lunga sulla filosofia master bianco arancio.

Mondello si piazza in vetta alla classifica delle mete master che fanno tendenza, come l’intera Sicilia. Per chi non ha la dipendenza da remo, spiaggia e mare ai piedi del monte Pellegrino offrono un paesaggio di incomparabile bellezza per l’ultima tintarella pre-autunnale, l’ottimo cibo, i vini importanti, l’ospitalità avvolgente, caldo e colori prorompenti, non lasciano dubbi, ebbene sì: “il naufragar ci è dolce in questo mare”.

Delle imprese targate Canottieri Menaggio che hanno fatto seguito nel pomeriggio sul Lago di Como, è già giunta notizia anche sulle spiagge di Mondello dove la meritata vacanza dei nostri Campioni Italiani di Coastal Rowing, entra nel vivo.